Viadotto Caffaro

Viadotto Caffaro

DEMOLIZIONE CON MICROCARICHE ESPLOSIVE

INCARICO : Progettazione esecutiva della demolizione e consulenza tecnica in corso di esecuzione

COMMITTENTE : General Smontaggi S.p.A.

SITO : A3 Salerno – Reggio Calabria

ANNO : 2015

 


 

Il viadotto Caffaro composto da due carreggiate di 390 m è stato oggetto di progettazione esecutiva della demolizione. Due carreggiate correvano ad una distanza di circa solo 10 cm. Ogni carreggiata era composta da 7 pile con altezza variabile da circa 12 m a circa 83 m e 8 campate da 37 m. Le pile erano di due tipi: monolitiche con pulvini di tipo cantilever e a cavaletto costituite da un doppio affusto monolitico con setto centrale. Le pile arrivavano ad una altezza massima di 70 m.
E’ stata scelta la tecnica di demolizione con microcariche esplosive per la demolizione delle pile e delle campate del viadotto. Sono state impiegate circa 75 kg di esplosivo.
Il progetto prevedeva di minare le campate e le pile in determinati punti , per produrre nel viadotto un cinematismo che annullava ogni tipo di rischio per il nuovo viadotto che si trovava a pochi metri di distanza dal viadotto in demolizione.